Ariston Castelfidardo

Le fisarmoniche, la musica, i fisarmonicisti, i gruppi, tutto!
alessandro
Messaggi: 2
Iscritto il: mar feb 27, 2018 7:49 am

Ariston Castelfidardo

Messaggioda alessandro » sab mar 03, 2018 10:44 am

salve a tutti.
sono entrato in possesso di una vecchissima Ariston a 24 bassi (3x8) con almeno 62 anni di vita. Ho fatto fare una prima manutenzione qui a Milano da Milanfisa, principalmente estetica (tasti, manale, retine...) ma il suono e' parecchio asmatico in quanto le ance sono tutte da rifare. visto che e' il mio primo contatto con il mondo della fisarmonica, prima di spendere altri soldi, vorrei raccogliere qualche parere.

la prima domanda e' di tipo economico: vale la pena restaurare una vecchia fisarmonica ? può' avere un valore "storico" oltre a quello affettivo ?

la seconda e' di tipo tecnico: avendo i bassi disposti su 3 file da 8 mi mancano 4 tasti per ogni fila (REb, LAb, SI e FA#). questo significa che devo trasporre ogni brano o esiste un modo per ottenere i suoni mancanti.

abbiate pazienza con la banalità delle mie domande ma mi sono avvicinato alla fisarmonica da circa 2 settimane. giusto il tempo di riceverla da mio suocero e farla sistemare)
Grazie per la pazienza
Alessandro

Avatar utente
Tom Faella
Messaggi: 379
Iscritto il: dom gen 18, 2015 8:15 pm

Re: Ariston Castelfidardo

Messaggioda Tom Faella » dom mar 04, 2018 1:36 am

Ciao Alessandro,

Non penso che valga la pena pagare per ripristinare questa fisarmonica a meno che non abbia un vero valore sentimentale per te. Sarebbe meglio comprare una fisarmonica in buone condizioni. Ma per i bambini, è buono così com'è.

Per questa fisarmonica, si mancano 4 file non è un problema, è meglio suonare le canzoni più semplice, per esempio la musica tradizionale.

In bocca al lupo.


Torna a “Tutto Sulle Fisarmoniche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron