Fisarmonica cromatica?

A Piano, Chromatiche, Organetti, Diatonici, ecc.
lucaluigi72
Messaggi: 20
Iscritto il: ven apr 21, 2017 7:15 pm

Fisarmonica cromatica?

Messaggioda lucaluigi72 » gio ott 12, 2017 10:25 pm

Ho studiato per anni pianoforte e sto iniziando la fisarmonica (come ho scritto nella presentazione).
Non mi sto trovando male sulla fisarmonica (a pianoforte) che ho affittato ma mi rimane forte il dubbio se vale la pena di imparare quella a bottoni.
Ho avuto la fortuna di conoscere in un irish session un amico che mi sta prestando un bellissima fisarmonica a bottoni e mi sto cimentando da circa una decina di giorni.
Sto già facendo progressi e non mi trovo male ma ho avuto 2 prime perplessità su cui sto meditando:
1) mi sembra più complicato leggere uno spartito. Devo solo farci l'abitudine?
2) sono abituato a suonare molto ad orecchio e in questo modo sto affrontando la fisarmonica a bottoni. Il sistema a pianoforte mi sembra più intuitivo: ci si sposta sempre verso il basso cercando note più acute ed è tutto in proporzione.
Nel sistema a bottoni è simile ma andando di 3 semitoni in 3 è un continuo su e giù e a volte cercare la nota giusta può essere più lungo di quanto potessi immaginare.

Quindi una mia prima domanda è: la fisarmonica a bottoni di presta a suonare ad orecchio o sarà sempre più ostico rispetto a quella a pianoforte? Chiedo questo perchè di solito posso fare poco affidamento sulla mia memoria e quello che mi preoccupa di più di questo sistema è la ricerca delle note in un'improvvisazione.
Luca, Bereguardo ( PV )

Avatar utente
Tom Faella
Messaggi: 380
Iscritto il: dom gen 18, 2015 8:15 pm

Re: Fisarmonica cromatica?

Messaggioda Tom Faella » sab ott 14, 2017 4:16 pm

Ciao Luca,

Forse l'improvvisazione sembra più difficile perché hai iniziato con il pianoforte. Penso che quando sarai abituato alle posizioni, la cromatica non sarà più difficile.

In bocca al lupo! Tom

lucaluigi72
Messaggi: 20
Iscritto il: ven apr 21, 2017 7:15 pm

Re: Fisarmonica cromatica?

Messaggioda lucaluigi72 » sab ott 14, 2017 5:42 pm

Ti ringrazio, il fatto è che credo di aver bisogno di un pò di coraggio e incoraggiamento: con la fisa a pianoforte ogni tanto ovviamente sbaglio delle note ma in un attimo trovo quella giusta. Con quella a bottoni miglioro ma spesso la ricerca delle note giuste richiede troppo tempo.
Inoltre mentre una fisa a pianoforte la posso affittare con poco, e sono già abbastanza pratico con la mano destra, quella a bottoni la dovrei comprare e mi mette in panico spendere 1000 o più euro per poi rischiare di bloccarmi o progredire con troppa difficoltà!
Luca, Bereguardo ( PV )

Avatar utente
Tom Faella
Messaggi: 380
Iscritto il: dom gen 18, 2015 8:15 pm

Re: Fisarmonica cromatica?

Messaggioda Tom Faella » dom ott 15, 2017 5:46 am

Non preoccuparti Luca, tu puoi farcelo! Alcune persone dicono che la cromatica può essere più veloce, ma penso che c'è una questione de gusto.

lucaluigi72
Messaggi: 20
Iscritto il: ven apr 21, 2017 7:15 pm

Re: Fisarmonica cromatica?

Messaggioda lucaluigi72 » dom ott 15, 2017 10:40 am

Con la fisarmonica a pianoforte mi trovo a mio agio a improvvisare ad orecchio. Mi piace il balcanico e non mi trovo male.
Però ad esempio con diversi tunes di irlandese (che amo suonare con il flauto dolce) sono in difficoltà perché le posizioni e i salti sono scomodi e complicati da fare in velocità.
In questi casi ho notato che la fisarmonica a bottoni potrebbe effettivamente venirmi molto in aiuto: ho provato a studiare qualcosa e sembra veramente più adatta nonostante io sia ancora imbranatissimo!
Questo è sicuramente uno dei motovi che mi spinge a continuare. In più la fisarmonica cromatica ha più note a parità di ingombro ed è interessante poter fare un salto di 2 ottave solo allargando le dita!
Luca, Bereguardo ( PV )

mauriziofisa
Messaggi: 294
Iscritto il: mar gen 20, 2015 11:02 pm

Re: Fisarmonica cromatica?

Messaggioda mauriziofisa » dom ott 15, 2017 1:44 pm

Ciao Luca, io dopo una decina di anni con la piano (e modestamente a un buon livello ) sono passato prima per gradi e ora completamente alla cromatica.
Non posso diriti cosa fare posso solo dirti la mia esperienza e le mie sensazioni.
Con la cromatica dopo il primissimo periodo di disorientamento ho trovato un feeling impensabile.specialmente per me che suono molto il genere musette swing valse a comunque i classici francesi la cromatica è lo strumento perfetto.
La qualità del legato a del fraseggio è molto più alta rispetto a quella che avevo con la piano.....la velocità per ora è leggermente minore ma ti ripeto ho compensato largamente con la qualità e la pulizia di esecuzione.
Trovo anche molto facilmente accordi molto complessi ( tipo quelli che realizza Galliano) ciao se vuoi approfondire ancora chiedi pure

lucaluigi72
Messaggi: 20
Iscritto il: ven apr 21, 2017 7:15 pm

Re: Fisarmonica cromatica?

Messaggioda lucaluigi72 » dom ott 15, 2017 10:23 pm

Ti ringrazio, io sinceramente spero di non illudermi ma sto avendo veramente la sensazione di progredire velocemente e comprendere sempre meglio il sistema.
Ho alti e bassi ma sono solo 2 settimane che la suono.
Sto facendo qualche scala e improvviso melodie così come provo a suonare pezzi che conosco col flauto.
Sbaglio di continuo ma poi ingrano e mano a mano vado avanti. Il mio scopo vorrebbe essere aumentare la percentuale di posizioni che azzecco (come note e diteggiatura adeguata) cercando a orecchio le melodie. Per ora non ho seguito nessun insegnante o libro, non ne avrei avuto il tempo. Però se deciderò di continuare penso sarebbe meglio trovare qualcuno che mi dia delle dritte.
Il mio principale ostacolo al momento sarà trovare una fisarmonica a bottoni da utilizzare quando dovrò restituire quella che mi hanno prestato!
Luca, Bereguardo ( PV )

mauriziofisa
Messaggi: 294
Iscritto il: mar gen 20, 2015 11:02 pm

Re: Fisarmonica cromatica?

Messaggioda mauriziofisa » lun ott 16, 2017 5:43 pm

Ma quale ostacolo vedo che sei di Pavia.....fai un salto a Stradella e trovi il paese dei balocchi. Beltrami Stocco ecc hanno sicuramente qualcosa certo per una buona fisa almeno un millino lo devi spendere

lucaluigi72
Messaggi: 20
Iscritto il: ven apr 21, 2017 7:15 pm

Re: Fisarmonica cromatica?

Messaggioda lucaluigi72 » mer ott 18, 2017 12:06 am

Ho presente, grazie! Beltrami mi sta affittando la fisarmonica a piano (25€ al mese). Purtroppo non affitta quelle a bottoni perché le chiedono in troppo pochi.
Io dicevo così perché speravo di aspettare ancora un pò prima di spendere 1000-1500 € per la fisarmonica ed essere più sicuro della spesa.
Luca, Bereguardo ( PV )

Avatar utente
Viseur
Messaggi: 245
Iscritto il: ven gen 30, 2015 2:08 am

Re: Fisarmonica cromatica?

Messaggioda Viseur » ven ott 27, 2017 6:40 pm

Ciao Luca, per quanto riguarda le domande che hai postato:
non è più difficile leggere la musica su un sistema o su un altro, ovviamente se parliamo di lettura dobbiamo suonare senza guardare la tastiera, quindi ci vuole una certa dimestichezza con quest'ultima. Idem con patate per un'improvvisazione, la conoscenza delle diteggiature è fondamentale; d'altronde in un'improvvisazione il 95% delle frasi sono frammenti che ripetiamo tutti i giorni allo sfinimento :roll:
Insomma i due sistemi sono diversi ognuno con i suoi vantaggi e svantaggi... ma sicuramente non sono uno più facile dell'altro.
Per lo studio ti consiglierei un maestro, ma se vuoi fare da solo Anzaghi, Berben e Galliano sono ottimi metodi.
Per l'affitto di una cromatica ,se vuoi, nella mia città (Torino) saprei dove indirizzarti... se non ricordo male affittano a trimestre per 80€.


Torna a “Lo Strumento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron