Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Il tuo gruppo, il tuo canale youtube.
Avatar utente
Chiara
Messaggi: 194
Iscritto il: ven feb 12, 2016 12:06 pm

Re: Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Messaggioda Chiara » dom mar 20, 2016 6:57 pm

Allora diciamo genere folkloristico tradizionale che suona molto liscio. Il suono è bello, è vero, ma il pezzo, pur meritando ovvio rispetto, a me personalmente non piace per il motivo suddetto. Ok le radici ma che siano solo quelle, oggi si dovrebbe voler fare altro

Avatar utente
MrWolmer
Messaggi: 332
Iscritto il: lun gen 04, 2016 1:36 am

Re: Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Messaggioda MrWolmer » dom mar 20, 2016 7:43 pm

Chiara ha scritto: ... oggi si dovrebbe voler fare altro


Si fa quello che si ritiene più opportuno da un punto di vista e musicale e personale senza seguire alcuna regola.
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Gandhi

Avatar utente
MrWolmer
Messaggi: 332
Iscritto il: lun gen 04, 2016 1:36 am

Re: Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Messaggioda MrWolmer » dom mar 20, 2016 7:53 pm

Viseur ha scritto:Per la mia esperienza, le fisa con meno voci hanno un suono molto più bello delle altre. In questo specifico caso la "mini Stocco" supera per timbro la Vignoni da concerto, nonostante quest'ultima sia una fisa con i "contro.... pardon!


Sì, è dovuto al fatto che avendo meno ingombro nella cassa si sfrutta di più e meglio il fenomeno della risonanza arricchendo lo spettro armonico. Se l'ingombro aumenta è ovvio che questo fenomeno è meno presente.

Per la tua fisa ibrida non saprei, non ho mai provato uno strumento del genere... ho provato separatamente chiodino, piastra e cera... la mia sola paura è che un sistema ibrido possa dare problemi diversi a diverse temperature.


Non saprei, è una cosa alquanto sperimentale anche se Teknofisa non ha posto nessun veto da un punto di vista costruttivo per la realizzazione di questo strumento. Vedremo quando arriva, ti farò sapere.
Ma quello che mi preme approfondire sono i seguenti punti:

1) Quali potrebbero essere questi diversi problemi che potrebbero verificarsi a diverse temperature?
2) Che differenze hai riscontrato a livello timbrico su tutte e tre le tipologie di materiale?
3) Sapendo già col senno del poi che la cera tende a scurire il suono mentre il chiodino lo rende più chiaro, come classificheresti il timbro della piastra rispetto a questi altri due?
4) Lo strumento con le piastre che hai provato, che tipo di impianto fonico aveva e a che tipo di musica era destinato? Era una fisarmonica/bajan o un bandoneon dal momento che anche questi montano quasi sempre piastre e tu da quel che vedo lo suoni?
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Gandhi

Avatar utente
Chiara
Messaggi: 194
Iscritto il: ven feb 12, 2016 12:06 pm

Re: Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Messaggioda Chiara » dom mar 20, 2016 8:01 pm

Non invidio Viseur che deve rispondere a tutte queste dettagliatissime domande! MrWolmer sei un fenomeno devo conoscerti prima o poi

Avatar utente
MrWolmer
Messaggi: 332
Iscritto il: lun gen 04, 2016 1:36 am

Re: Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Messaggioda MrWolmer » dom mar 20, 2016 10:09 pm

Chiara ha scritto:Non invidio Viseur che deve rispondere a tutte queste dettagliatissime domande! [...]


Prrrrrrrrrrrrrrrrrrr (grande pernacchia)! :mrgreen:


MrWolmer sei un fenomeno devo conoscerti prima o poi


In alcuni periodi dell'anno vengo spesso a Milano per "compere cartacee". Vedremo di conoscerci! ;) Visto che questo post parla di musica da ballo, ti lascio con un video, è un brano klezmer tratto dal film "Train de vie". E' molto bello. E se hai la possibilità, vedi anche il film, forse ti piacerà! ;) Buona serata!

https://www.youtube.com/watch?v=kvjF6y3ZMPQ
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Gandhi

Avatar utente
Chiara
Messaggi: 194
Iscritto il: ven feb 12, 2016 12:06 pm

Re: Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Messaggioda Chiara » lun mar 21, 2016 12:05 am

Rispondo con questo video, ciao buonanotte a tutti http://youtu.be/WyXYBTBapRU

Avatar utente
Viseur
Messaggi: 245
Iscritto il: ven gen 30, 2015 2:08 am

Re: Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Messaggioda Viseur » lun mar 21, 2016 3:11 am

Premetto che la mia esperienza con chiodino e piastra è stata con strumenti molto vecchi, 50/80 anni... rimessi a punto in tutto, ma vecchi.
1) Il chiodino e la piastra mi davano problemi di assestamento nei cambi di stagione, dato che il metallo delle voci e il legno del somiere si dilatano diversamente con il cambio di temperatura. Insomma in autunno e in primavera bisogna dargli una regolata, il tutto magari si risolve con una martellatina ai chiodi o un'avvitata alla piastra. Essendo piastra e chiodino diversi tra loro potrebbero crearti questo disguido, che ne so, ad un mese di distanza l'uno dall'altro tanto per dire... magari a strumento nuovo non ti faranno difetto alcuno. La cera non mi ha mai dato nessuno di questi problemi.
2/3) Come dici tu la cera è meno armoniosa... chiodino al secondo posto; la piastra è il top, suono ricchissimo di armonici ;)
4) Ho provato un bayan, ma non ho potuto suonare una granché, dannato B-griff! Ovviamente i bandoneon "AA" con piastra di zinco per suonare Tango Argentino, ma anche altro... amplifico tutto all'esterno con due AKG C1000 sia bandoneon che fisa. Sono molto fedeli fanno sentire il suono dello strumento come mamma lo ha fatto... sono "ahimè" sensibilissimi possono dare problemi in contesti con volumi elevati.
Dato che ci siamo allontanati dal tema"Filuzzi" vi dedico uno dei timbri che preferisco in assoluto, Bandoneon AA
https://www.youtube.com/watch?v=HvanioX1MqA

Avatar utente
Tom Faella
Messaggi: 379
Iscritto il: dom gen 18, 2015 8:15 pm

Re: Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Messaggioda Tom Faella » lun mar 21, 2016 12:43 pm

Sig. Wolmer, per favore...... :oops: !!!

Non so che va bene, solo so che mi piace.....

Avatar utente
MrWolmer
Messaggi: 332
Iscritto il: lun gen 04, 2016 1:36 am

Re: Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Messaggioda MrWolmer » lun mar 21, 2016 6:23 pm

Viseur ha scritto:[...]
2/3) Come dici tu la cera è meno armoniosa... chiodino al secondo posto; la piastra è il top, suono ricchissimo di armonici ;)
[...]


Grazie per la lunga e dettagliata risposta! Il problema dovuto all'eterogeneità dei materiali l'avevo immaginato ma volevo la conferma sperimentale di ciò da te che li avevi provati con mano. Niente ... vedremo come si comporterà e ci regoleremo di conseguenza col setup della manutenzione ordinaria. Io credo che suonerà bene e mi darà tutto quello che mi serve per quanto riguarda i timbri da me preferiti.

@Tom
Ciao,
il tuo messaggio non è molto chiaro ma presumo che ti riferisca alla pernacchia per Chiara. Ah ah ah ah! Tranquillo Tom, non è un'offesa è solo un modo come l'altro per fare dello spirito, trattasi di "pernacchia" metaforica. Buona serata ;)

@Chiara: grazie per il video.
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Gandhi

Avatar utente
Chiara
Messaggi: 194
Iscritto il: ven feb 12, 2016 12:06 pm

Re: Ruggero Passarini, Omaggio al re della Filuzzi "bolognese"

Messaggioda Chiara » lun mar 21, 2016 10:03 pm

Che strumento è quello che suona il signor Dominique Rivière nel video che ho postato? Ha un bel suono


Torna a “La Tua Musica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron