Turisas

Il tuo gruppo, il tuo canale youtube.
Avatar utente
Viseur
Messaggi: 245
Iscritto il: ven gen 30, 2015 2:08 am

Re: Turisas

Messaggioda Viseur » gio apr 07, 2016 9:32 pm

L'arte di nessuno va sezionata :|

Avatar utente
MrWolmer
Messaggi: 332
Iscritto il: lun gen 04, 2016 1:36 am

Re: Turisas

Messaggioda MrWolmer » gio apr 07, 2016 10:54 pm

Viseur ha scritto:L'arte di nessuno va sezionata :|


E allora scusa il tuo distinguo nel post da dove proviene? Abbi pazienza Viseur! Certe volte non ti capisco! Eppure siamo italiani!!!
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Gandhi

Avatar utente
Viseur
Messaggi: 245
Iscritto il: ven gen 30, 2015 2:08 am

Re: Turisas

Messaggioda Viseur » gio apr 07, 2016 11:18 pm

Non mi sembra di aver disgiunto le due cose... ho parlato di suoni puri perchè in alcuni momenti è lui stesso che ci propone suoni senza layer elettronici.

moreno
Messaggi: 255
Iscritto il: mar apr 21, 2015 4:01 pm

Re: Turisas

Messaggioda moreno » ven apr 08, 2016 12:38 am

Tua nonna diceva bene: il rap non e' musica. Lo sara', forse, quando a "suonarlo" non saranno i fighi ma (lascia perdere la presenza scenica che NIENTE ha a che vedere con la musica) sara' per l'appunto tua nonna. Sono convinto non lo troverai cosi' accattivante nemmeno come genere musicale. L'assioma fisicobellezzaprestanza fisica non mi affascina. Cosi' come non considero un musicista Bowie e non considero Hendrix alla stregua di un guru della chitarra cosi' come puo' apparire a chi mastica poco di musica e molto di fashion o di figli dei fiori o di new age. Tra l'altro non mi sono permesso di denigrare qualcuno degli iscritti che ha osato affermare che la rovina della fisarmonica e' il liscio: ognuno coltiva i suoi gusti come piu' gli aggrada. Non si deve permettere comunque di tacciare di vetusta' le altrui preferenze. A me non piace la musica che a te piace e lo dico liberamente. Cosi come a te non piace Carlo Venturi, e' ovvio. E' il mondo e la storia che giustamente dira' la sua in futuro. E non vorrei arrivare al punto di chiedere la carta di identita' musicale nei confronti di chi denigra i gusti dell'altro (Filogna docet).

Avatar utente
MrWolmer
Messaggi: 332
Iscritto il: lun gen 04, 2016 1:36 am

Re: Turisas

Messaggioda MrWolmer » ven apr 08, 2016 7:35 am

Viseur ha scritto:Se posso dire la mia il caso in questione è un po' complicato da analizzare, poichè più unico che raro.
Io direi che la musica di Kimmo è più una sperimentazione di suoni che usano come mezzo la fisarmonica...
Mentre un Galliano compone musica per la fisarmonica, Pohjonen compone musica attraverso la fisarmonica.
Contaminata da mille suoni elettronici, bisogna ammettere sono di superba qualità (le casse del PC non rendono giustizia), la fisa sembra quasi pian piano sparire. Per apprezzare dobbiamo ascoltarlo nel contesto della musica elettronica/sperimentale, non musica per fisarmonica.
Sempre che la cosa ci interessi.
A livello di innovazione dello strumento, beh sono un po' scettico... i suoni puri (senza elettronica) che tira fuori sono gli stessi che il nostrano
Antonello Salis usa da almeno 30 anni.
Comunque se guardate il suo canale YT troverete anche sperimentazioni meno estreme, per chi, come me, è più legato ai suoni tradizionali.


Viseur, asserire cose del genere implica non vedere come un tutt'uno il sistema fisarmonica-effetti ma vederlo appunto come una contaminazione, un di più che associa al suono puro della fisarmonica. Io invece credo che il sistema fisarmonica-elettronica possa essere considerato uno strumento unico sul piano dell'espressività dove non ha più senso dire: "Sto usando uno strumento acustico con qualche contaminazione di elettronico", questo è ciò che voglio dire io, poi come al solito si può essere d'accordo o meno! Per farti capire .... ti faccio un esempio col basso elettrico di Jaco Pastorius. Se consideri il solo basso (anche unendolo agli effetti tradizionali più usati) non si può parlare più di Jaco Pastorius. Il basso di Jaco è il sistema basso + effetti (quegli effetti), quindi al fine dell'espressività e dello stile è da considerare uno strumento unico! Chiaro? Speriamo.
Mi piacerebbe quotare altri passaggi ma il tempo è tiranno ... semmai più in là riprenderò il post!

P.S.: il fatto che ci possano essere dei momenti che usa il suono puro della fisarmonica, non ti autorizza assolutamente a classificare il fisarmonicista in questione come uno strumentista acustico, la sua forma mentis e l'approccio allo strumento sono ben altro! Concorderai almeno su questo?

Saluti
Mr. Wolmer
Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
Gandhi

Avatar utente
Viseur
Messaggi: 245
Iscritto il: ven gen 30, 2015 2:08 am

Re: Turisas

Messaggioda Viseur » ven apr 08, 2016 3:19 pm

Ripeto che non ho disgiunto nulla... proponevo di guardare l'artista sotto aspetti differenti.

Avatar utente
Chiara
Messaggi: 194
Iscritto il: ven feb 12, 2016 12:06 pm

Re: Turisas

Messaggioda Chiara » ven apr 08, 2016 6:33 pm

-non mi piace il rap tranne poche eccezioni: in Italia, Salmo, per esempio, se ascolti i suoi pezzi e sai che non solo scrive i testi ma spesso compone anche la musica, fa i beat, oltre a suonare chitarra e batteria, poi ne riparliamo. Io amo Guccini e De Andrè, se può interessare, ma anche a sto punto Kimmo e Fatboy Slim, e mille altri, non disdegno i generi, non ho una mentalità chiusa e ottusa.
-non rispondo all'eresia su Bowie e Hendrix, la storia musicale mondiale non si tocca
-nessuno ha qui mai affermato che il binomio belloccio-musicista equivale a un gran talento, si parlava anche di presenza scenica ma non riferita all'avvenenza fisica bensì al saper stare sul palco creando un coinvolgimento emotivo forte con il pubblico

moreno
Messaggi: 255
Iscritto il: mar apr 21, 2015 4:01 pm

Re: Turisas

Messaggioda moreno » sab apr 09, 2016 1:00 am

Se Salmo compone anche la musica sappi che anche Serena (mia figlia) compone musica al corso musicale della seconda media e anche lei suona la chitarra e il clarinetto, poi ne riparliamo. Neppure io ho una mentalita' chiusa e ottusa (!) perche' amo non Kimmo e Fatboy Slim (ma chi e': un pistolero?) ma ad esempio Nick Ariondo o perche' no Stefano Scalzi, jazzista follonichese. Se ritieni una eresia la questione Bowie-Hendrix ti posso rispondere che oggi sul quotidiano "La Nazione" Renato Zero (noto "musicista") ha dichiarato ritenere Bowie il Renato Zero inglese. Per la serie i sorcini, sia di Renato che di David, sono milioni al mondo e di certo non rappresentano, per il tramite dei LORO idoli, la storia musicale. Fatta da artisti di ben altro spessore, non fashion con gli occhi bicolore e vestiti da marziani e bellocci e, nella migliore delle ipotesi, ciarlatani capaci di ipnotizzare le folle. Credi i cultori di Bowie sappiano chi e' stato, tra uno dei mille, Arturo Michelangeli? Ti rispondo io: no perche' sono affascinati dalle mode e dal quid in piu' che vogliono dare a chi, a partire dalla poca musica che conosce, possiede la dote di accattivare le gienti, golose dell'abbinamento spettacolomusica e\o droga. Hendrix non vale, aldila' dell'uso di essa, un'unghia di tanti chitarristi che non sto neppure a menzionare. Anche il Quartetto Cetra ha fatto la storia della musica perlomeno italiana. T piaccciono le loro interpretazioni ?

Avatar utente
Chiara
Messaggi: 194
Iscritto il: ven feb 12, 2016 12:06 pm

Re: Turisas

Messaggioda Chiara » sab apr 09, 2016 10:07 am

Mi stai annoiando, per dirla alla tua maniera: tempo perso. Rimani pure sulle tue stantie posizioni, chi te le tocca, a me non interessa

http://www.rockol.it/news-655858/n-w-ri ... ara-sempre


Torna a “La Tua Musica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron